eventi

Eventi (92)

Domenica, 15 Luglio 2018 09:46

LINFOCORRIDA - "PAZIENTI ALLO SBARAGLIO"

Il 14 Luglio alle ore 20,30, nella massima culla dell’arte reggina Il Teatro CILEA è  andato in scena lo spettacolo “Linfo Corrida - pazienti allo sbaraglio” e gli attori sono stati proprio i pazienti del reparto di ematologia del Grande Ospedale Metropolitano.
 

Al numerosissimo pubblico è stato offerto uno spettacolo divertente, frizzante, emozionante e coinvolgente, ideato, organizzato e diretto da Carmelo Lo Re insieme alla dottoressa Caterina Stelitano e ai volontari di “LinfoVita

Presentati dalla bravissima giornalista  Eva Giumbo,  hanno cantato, ballato, recitato, scherzato i concorrenti Margherita Modafferi, interprete della canzone “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia; Alvaro Cama monologhista accompagnato dal chitarrista Alessio Maglio; Rita Neto volontaria della LinfoVita con la poesia “All’amore”; Domenico Ferraro con “Se bastasse una sola canzone”; Giusy Spinella impegnata con “I migliori anni della nostra vita”, “I Linfo Crazy Dance” corpo di ballo composto da Mimmo Plutino, Caterina Stelitano, Stefania Pizzimenti,  Maria Morello Cinzia D’Averio, , Sara Chilà, Ramona Gaspar, Maria Trovato, Miriam Caridi; ”, Luigi Cilea con un articolato monologo; Rex Genuzzo Andreoli con una memorabile interpretazione di  “Your song i barzellettieri Alfredo Scarpino e Nuccio Popone; Luigi Esposito con “Il tempo tra di noi” di Eros Ramazzotti; Elio Cotronei, interprete della poesia “Vai ndi to mamma”.

Hanno partecipato allo spettacolo  Gennaro Calabrese e il duo “I non ti regoli” scesi anche loro in campo per sostenere le “battaglie” di LinfoVita.

 

Linfocorrida fa parte del “Progetto Linfoshow” rinascere a nuova vita, promosso dai responsabili Caterina Stelitano, Maria Francesca Gangemi, Matteo Zema, Sabrina Collura, Maria Rombo, Margherita Caracciolo, la parte artistica è curata da Carmelo Lo Re,.

Arrivederci al prossimo anno.

DICONO DI NOI:

http://www.strettoweb.com/foto/2018/07/reggio-calabria-linfo-corrida/726431/

http://www.larivieraonline.com/tags/linfo-corrida

https://www.calabriapost.net/cultura/linfo-corrida-i-pazienti-protagonisti-sul-palco-del-cilea

http://247.libero.it/rfocus/35862502/1/linfo-corrida-dilettanti-allo-sbaraglio/

https://vimeo.com/279441450

http://www.strill.it/le-news/2018/07/reggio-calabria-la-linfo-corrida-segna-e-insegna-a-vivere-e-lottare/

Mercoledì, 13 Marzo 2019 21:48

INCONTRI SUL TERRITORIO - CASIGNANA E GERACE

Nell’ambito del progetto Linfoshow  continuano gli “Incontri su territorio” organizzati da Linfotour,  questa volta le  mete saranno :

  • La villa romana di Casignana è una villa romana i cui resti si trovano in contrada Palazzi nel comune di Casignana. La fase più importante della villa, il cui impianto originario risale al I secolo d.C. è quella di un'importante ristrutturazione del IV secolo  (WIKIPEDIA)
  • Gerace è un comune italiano di 2 600 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria, in Calabria. Nel 2015 conquista il 7º posto tra i 20 borghi più belli d'Italia. La cittadina, che conserva ancora oggi un'impostazione e un fascino medievale, si trova all'interno del Parco nazionale dell'Aspromonte. (WIKIPEDIA)

Lo stare insieme, vivere questo intenso momento di aggregazione, di condivisione e di emozioni conferma che questo nuovo percorso di LinfoTour è sulla strada giusta.

LinfoShow si propone di portare la cultura e lo spettacolo in ambito medico a scopo terapeutico con la realizzazione di periodici programmi mirati e definiti che, con il coinvolgimento dei pazienti che diventano protagonisti, mirano ad alleviare gli stessi da preoccupazioni, creando così uno stato di benessere e armonia attraverso la condivisione e il sostegno comune.

Tutti insieme per condividere ed esplorare la nuova terapia del linfoviaggio

Linfovita presente alla QUARTA EDIZ. PREMIO VALERIOTI IMPASTATO – IST. SUPERIORE R. PIRIA - ROSARNO (RC) 08/03/2019

 Venerdì 8 marzo 2019 nell’auditorium del Liceo si è svolta la cerimonia celebrativa del Premio Valarioti-Impastato 2019, giunto alla quarta edizione, presenti i familiari di Giuseppe Valarioti, il nipote Antonio Bottiglieri e Giovanni Impastato , fratello di Peppino, Presidenti del Premio.

Il Comitato scientifico, presieduto dal prof. Mario Bruno Belsito e la commissione costituita da Giovanni Impastato, Antonio Bottiglieri, Mariarosaria Russo, Francesca Corso, Vera Violi, Eleonora Contartese ,Grace D’Agata, Mattia Milea (che cura i rapporti con l’estero),hanno deliberato di assegnare il Premio Valarioti-Impastato 2019 alle personalità di seguito indicate : Nicholas Green(alla memoria), Salvatore Borsellino, attivista riguardo al contrasto alla criminalità organizzata e promotore del “Movimento delle Agende Rosse”, Peppino Costanza (sopravvissuto alla strage di Capaci), Roberto Di Bella, Presidente del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria, Vincenzo Amendola ,Generale della GdF, Tiberio Bentivoglio, testimone di giustizia, Sandro Ruotolo, Giornalista sotto scorta, Michele Albanese, giornalista sotto scorta ,Il Liceo “Santi Savarino” di Partinico ,Merilia Ciconte, scrittrice.

L’Associazione Linfovita Onlus, rappresentata da Mimmo Plutino,  è stata chiamata a partecipare alla consegna del premio a Reginald Green,e  a sorpresa ha incontrato  Maria Pia Pedalà , che 25 anni fa ha ricevuto il fegato donato dal figlio Nicholas.

Martedì, 05 Febbraio 2019 19:07

2° INCONTRO di EDUCAZIONE ALIMENTARE

I Percorsi Nutrizionali di Linfovita

Responsabile Dr.ssa Caterina Stelitano - Ematologo U.O.C Grande Ospedale Metropolitano Bianchi-Melacrino- Morelli di Reggio Calabria

 

Progetto di Educazione Alimentare

Alimenta la tua salute: “Fa che il cibo sia la tua medicina”

 

A cura dei Biologi Nutrizionisti

Dr.ssa Valeria Laganà - Dr. Vincenzo Sofia

  2 ° incontro

Continuano gli incontri nutrizionali di Linfovita nell’ambito del Progetto: “Alimenta la tua salute. Fa che il cibo sia la tua medicina”  ideato e proposto dai Biologi Nutrizionisti  Dr.ssa Valeria Laganà e Dr. Vincenzo Sofia e dalla Dr.ssa Caterina Stelitano -  Ematologo e Fondatrice dell’Associazione.

Il secondo incontro, svoltosi giorno 23 febbraio 2019 presso l’aula Spinelli del Grande Ospedale Metropolitano Bianchi Melacrino Morelli di Reggio Calabria  intitolato  “ Contaminazione dei cibi e rischi di compromissione della patologia. Accorgimenti igienico-sanitari nella scelta, conservazione e manipolazione degli alimenti” ha messo in evidenza l’aspetto igienico-sanitario degli alimenti quale elemento correlato ad una migliore gestione della patologia onco-ematologica.

L’incontro si è aperto con i saluti della Dottoressa Caterina Stelitano e con l’intervento del nuovo Presidente - Responsabile della sezione di Reggio Calabria Sig. Domenico Plutino i quali hanno puntualizzato le attività presenti e future dell’Associazione Linfovita nonché con i saluti del Dr. Bruno Martino Direttore della U.O di Ematologia – Grande Ospedale BMM di Reggio Calabria.

Nella prima parte dell’incontro il Dr. Vincenzo Sofia - Biologo Nutrizionista ha relazionato sulla correlazione esistente tra cibi contaminati e alterati e l’aumento della probabilità di contrarre un’ infezione la quale può divenire complicanza di una patologia preesistente come è quella onco-ematologica.

Ha inoltre evidenziato le misure precauzionali da attuare al fine di ridurre il rischio di contaminazione biologica da cibo soffermandosi in particolar modo sull’applicazione di regimi dietetici controllati quale la dieta Neutropenica.

A tal proposito è seguito l’intervento del Direttore Dr. Bruno Martino che ha sottolineato come gli aspetti igienico-sanitari trovano riscontro nella quotidianità di un paziente onco-ematologico,  descrivendo le modalità di contenimento che vengono attuate nel reparto a sostegno del paziente e delle terapie oncologiche effettuate.

La seconda parte dell’incontro, che avuto come relatrice la Dr.ssa Valeria Laganà - Biologo Nutrizionista  ha  riguardato l’applicazione di  norme ed accorgimenti pratici che il singolo individuo o chi si occupa della gestione di un soggetto immunodepresso deve  effettuare ai fini preventivi e di eliminazione di possibili fonti contaminate.

Sono stati elencati i tipi di microrganismi incriminati ed  individuate le fasi che richiedono una maggiore attenzione da parte del consumatore (acquisto dei cibi, preparazione, conservazione e consumo).

Numerose sono state le domande ed attiva la partecipazione dei presenti.

Al termine dell’incontro è stato consegnato uno snack della salute a base di frutta secca e disidratata, dall’alto valore nutritivo, elaborato dai nutrizionisti e realizzato  dal negozio Essenzialmente con sede nel territorio di Reggio Calabria.

 

 Reggio Calabria 25 /02/2019

 

Dr. Vincenzo Sofia    - Dr.ssa Valeria Laganà

 

Troverà di seguito un questionario di indagine sulle conoscenze degli effetti nutrizionali nelle patologie oncoematologiche ed oncologiche. 
Compilandolo in modalità anonima, nel rispetto della sua privacy, ci aiuterà a comprendere meglio quali sono le problematiche nutrizionali che emergono durante il percorso della malattia e come poter intervenire con strategie nutrizionali tempestive e personalizzate che possano ridurre gli effetti collaterali derivanti dalle terapie potenziandone quelli benefici e quindi migliorandone lo stato di salute e la qualità della sua vita.

Questionario : ”Alimenta la tua salute. Fa che il cibo sia la tua medicina”

Grazie della sua cortese collaborazione