eventi

Eventi (92)

Al via il 27 maggio c.a. alle ore 16 presso le Officine Miramare a Reggio Calabria il secondo progetto nazionale Linfovita.

All’interno del convegno sarà effettuata un’indagine il cui scopo è indagare quali possano essere i bisogni del paziente, non solo in fase acuta, ma anche e soprattutto nella fase successiva, lontana dai trattamenti e dalle cure. Si tratta di un ambito di studio finora poco indagato dalla ricerca.

Per questi motivi abbiamo pensato di dare la parola al paziente, partecipando attivamente alla compilazione di un questionario costruito ad hoc, e di chiedere al personale medico-infermieristico di coinvolgere i propri pazienti, facendo in modo che il questionario arrivi a destinazione.

Martedì, 22 Marzo 2016 23:00

.....AD UN PUNTO DAL PODIO!

Carissime amiche e carissimi amici,

la survey della Lymphoma Coalition è stata chiusa con un 4^ posto come numero di risposte: podio sfiorato!...

Credo sia un risultato inaspettato...Karen Van Rassel, CEO Lymphoma Coalition, mi ha scritto per farci i complimenti!

 

"Ecco di seguito, nella galleria immagini, i biglietti vincenti della lotteria di beneficenza!

Il biglietto n.32, che ha vinto il secondo premio, crediamo sia stato venduto il 15 settembre durante la giornata mondiale di consapevolezza sul linfoma che abbiamo celebrato assieme a Montesilvano."

Daniele Angiolelli.

 

PS: in foto il sottoscritto e Francesco Angrilli in una foto di repertorio durante la raccolta fondi presso la Honda Italia.

 

Il 2 e 3 dicembre scorso si è tenuto ad Orlando (Florida) il meeting internazionale delle organizzazioni che partecipano alla Lymphoma Coalition. Il Segretario Nazionale di Linfovita, Daniele Angiolelli, ha voluto sintetizzare così l’esperienza: “Partecipare al meeting e rappresentare Linfovita è stato, come sempre, un onore. Ho conosciuto molte persone straordinarie ed ho rivisto con piacere i colleghi già incontrati a Vienna lo scorso mese di giugno. Il meeting si è svolto mettendo in comune le esperienze di tutte le organizzazioni rappresentate in modo da imparare gli uni dagli altri anche attraverso lo scambio di buone pratiche e la condivisione di idee sul tema della qualità della vita di pazienti ed ex-pazienti.”

I lavori si sono chiusi con la presentazione ufficiale della Lymphoma Coalition Europe che avrà sede in Francia.