• Breve storia

Non c’è una regola. A volte la diagnosi è occasionale cioè facendo esami di laboratorio o radiografie-ecografie per altri motivi. Altre volte compaiono i linfonodi nel collo, ascelle, inguine o masse visibili nella cute o nel corpo. Oppure possono comparire sintomi che sono indicativi di qualcosa che non va bene, come dimagrimento, febbre, affaticamento, difficoltà a respirare, tosse, dolore, prurito e sudorazione.
In ogni caso è consigliabile parlare con il proprio medico per approfondire e non trascurare gravi situazioni.