• Breve storia

Durante il trattamento chemioterapico o chemio-radioterapico verranno eseguite le indagini di rivalutazione intermedia e finale per stabilire se il linfoma e scomparso. In base alla risposta ottenuta il medico deciderà quale sarà il successivo programma.
Completato il periodo di cura il paziente verrà inserito in un programma di controlli per seguire l’andamento della malattia. Il follow-up comprende tutte procedure che il paziente dovrà eseguire per mettere in evidenza un eventuale ritorno della malattia (la recidiva). In particolare comprende visite, esami ematochimici ed esami strumentali (TAC, PET ecc ecc). I controlli sono importanti anche per individuare eventuali danni tardivi secondari alla chemio-radioterapia.
Tali controlli verranno eseguiti ogni 3-4 mesi dalla fine della cura, poi ogni 6 mesi fino a 5 anni ed in seguito annualmente.